Scuola domenicale per bambini - I Grado

Lettura settimanale


 

 

 Domenica 18 Luglio 2021

1.a domenica del Leone

L’Angelo Stellare di questo mese è uno che avete sentito nominare ancora di più della Luna, perché lo vedete ogni giorno. Riuscite ad immaginare chi è? (“il Sole”)

Giusto, il Sole. Il segno con cui scriviamo il Sole è molto simile a quello che vediamo in cielo:

Il Sole è il più importante di tutti i messaggeri di Dio, perché ci porta maggiore luce e amore di Dio di qualsiasi altro. Lo possiamo vedere ogni giorno quanta luce ci porta. E quella luce ci aiuta a crescere forti. Se non avessimo la luce del Sole, non potremmo essere forti, e sembreremmo tutti pallidi e deboli. Anche il Sole ha per noi un messaggio molto speciale: “Sii forte!”. Ripetiamo insieme questo messaggio. (“Sii forte!”)

Probabilmente tutti ricorderete dei giorni nei quali per andare fuori a giocare avete dovuto indossare il cappotto o un maglione, e faceva così freddo che quando li indossavate eravate proprio contenti. Poi, dopo avere giocato un po’, vi sentivate più caldi, e alla fine vi siete levati il cappotto o il maglione. Perché pensate che dopo essere stati fuori un po’ sentivate più caldo? (Discussione, sottolineando il fatto che man mano che la mattina avanza, il calore e la luce del Sole riscaldano l’aria circostante)

Penso anche che ricorderete giornate in cui il cielo era nuvoloso e il Sole non si poteva vedere, e non sembrava che si riscaldasse. Sapreste dire perché? (Discussione, rilevando il fatto che quando il Sole è oscurato non si può sentire sempre il suo calore)

E forse qualcuno di voi, una volta almeno, è stato fuori a tardi la notte con i genitori, e sentiva davvero molto freddo. Come mai? (Discussione, rilevando il fatto che la notte è sempre più fredda perché il Sole illumina e riscalda un’altra parte delle Terra)

Forse potete immaginare ora, quanto freddo – e quanto buio – ci sarebbe se il Sole non brillasse per niente. Allora dovremmo essere specialmente felici che Dio ci abbia dato il Sole per riscaldarci e illuminarci, e dovremmo sempre ricordare il messaggio del Sole: “Sii forte!”.