Scuola domenicale per bambini - I Grado

Lettura settimanale


 

 

Domenica 5 Luglio 2020

3.a domenica del Cancro

Ci ricordiamo il nome del nostro Angelo Stellare di questo mese? (“la Luna”)

E che cosa ci sta dicendo la Luna? (“Ricorda! Ricorda!”)

Abbiamo parlato molto di come uno dei compiti della Luna sia quello di prendersi cura delle nostre mamme. Oggi parleremo di un altro compito che ha la Luna, cioè quello di aiutare tutti i frutti e le verdure che mangiamo a crescere e ad avere tutte quelle buone cose dentro che ci piacciono molto quando ce ne cibiamo. Sono sicuro che tutti abbiamo sentito la nostra mamma dire: “Mangia le verdure”, e forse qualche volta non avevamo proprio voglia di mangiarle. Bene, il motivo per cui la mamma vuole che noi mangiamo le verdure, e anche la frutta, è che sono piene di cose buone dentro che ci fanno crescere forti e sani. Sapete, se non mangiassimo il tipo giusto di cibo, i nostri occhi non funzionerebbero bene e noi non ci vedremmo, non potremmo camminare o correre, non riusciremmo a pensare bene e non impareremmo mai a leggere e a scrivere, e perfino non potremmo nemmeno ridere e cantare, perché saremmo sempre stanchissimi. Ecco perché è così importante che noi mangiamo il tipo giusto di cibo, ed è per questo che la mamma passa tutto quel tempo a prepararci le cose giuste da mangiare. E sapete, ragazzi e ragazze, non sono solo le mamme che vogliono farci mangiare queste cose. Anche Dio vuole che le mangiamo, perché noi siamo i Suoi figli e Lui vuole che ognuno di noi cresca forte e sano, in modo che possa aiutarlo nel Suo importante lavoro sulla Terra.

Dio sa più di qualsiasi altro quanto siano importanti per noi le verdure e la frutta, e per questo chiede ad uno dei Suoi aiutanti speciali, la Madre Luna, di prendersi cura di tutte le piante che crescono sulla Terra, e che si assicuri che abbiano tutte le buone cose dentro di cui i Suoi figli hanno bisogno.

Potete vedere allora quanto sia davvero occupata la Luna, prendendosi cura di tutte le madri e di tutte le piante! Ma questo mese è ancora più occupata, perché è lo speciale Angelo Stellare che ci dice… che cosa? (Ricorda! Ricorda!”)