Oroscopo del mese - La situazione in Italia


SOLE IN GEMELLI 2024

 

Buongiorno a tutti gli appassionati dell’astrologia, per l’ormai consueto oroscopo del mese.

Anche questo mese la mappa astrologica, redatta per l’ingresso del Sole nel segno dei Gemelli il 20 maggio 2024 all’ora italiana 14:07, ci presenta la Luna come pianeta che governa il cielo del periodo.

Infatti il luminare notturno “governa” in solitudine dalla IV Casa alla X compresa questo periodo astrologico, caratterizzando il tutto con le solite note di instabilità e volubilità legate tipicamente alla Luna. Luna che nel grafico traccia un buon aspetto con il Medio Cielo, così che l’economia in queste settimane (Luna in Bilancia e in II Casa), parrebbe mettersi su binari migliorativi rispetto ai mesi invernali.

Nel grafico ci sono poi due aspetti da valutare in quanto, a mio avviso, sono molto importanti.

Trovo infatti una pesante quadratura a “T” formata dall’opposizione di Nettuno (VII Casa) all’Ascendente che “quadra” il Medio Cielo, da una parte; e il Sole congiunto a Giove che dalla IX Casa (estero) forma un grande trigono con Plutone (V Casa) e il segno all’Ascendente, dall’altra.

Quindi il Medio Cielo da una parte subisce una quadratura da Nettuno e dall’altra viene sollecitato dal trigono dettato dal Sole e Giove, e Plutone che chiude questo aspetto.

In sintesi questi aspetti ci suggeriscono che i cittadini (Medio Cielo) siano temporaneamente rasserenati dall’aspetto economico, ma che contestualmente non abbiano le idee chiare rispetto le decisioni che il Governo sta prendendo in ambito estero. Forse anche all’interno della compagine governativa potrebbero esserci delle divergenze (Marte in VII Casa in Congiunzione al Nodo Nord) – come se i “nodi” da sciogliere avessero a che fare con posizioni diverse tra le parti interessate, proprio sul come porsi rispetto ai dettati di EU e USA (ovvero, i cosiddetti Mercati).

Ma andiamo ad analizzare questo grande trigono che formano Sole e Giove congiunti dalla IX Casa (estero) con Plutone e Ascendente. L’aspetto armonico in questione mette in risalto il bisogno di autoaffermazione da parte della nostra compagine governativa, che cerca e ottiene l’approvazione del potere, quello vero che agisce in modo sotterraneo (rappresentato da Plutone in V Casa).

Va anche considerata l’ulteriore congiunzione tra Giove e Venere, sempre dalla Casa riferita all’estero, che rafforza il sentimento di approvazione. Approvazione che viene cercata attraverso decisioni restrittive che poi coinvolgono tutto il popolo.

Venere inoltre è in “encadrement” tra Giove, come sopra detto, e Urano. Pianeta quest’ultimo che è sempre alla ricerca di una qualche novità, di un qualcosa che possa modificare la percezione del nostro paese. Proprio da quel potere al quale si obbedisce.

Per quanto riguarda il pianeta Mercurio (comunicazione) che è anche il governatore del segno all’Ascendente, lo troviamo in questo periodo nella Casa della trasformazione (VIII), senza aspetti significativi con altri pianeti. Per questo ritengo che non sia, per i nostri Ministri, un momento di scambi verbali produttivi.

Per finire diamo un’occhiata a Saturno, che dalla Casa degli obblighi (VI) e nel segno dei Pesci, continua a suggerire una … libertà ancora limitata per il nostro Paese.

L’umanità dovrà piano piano riprendere, e fare propri, quei valori che sembrano essere stati cancellati in questi ultimi decenni, e soppiantati dal danaro; nuovo dio sull’altare del quale stiamo sacrificando tutta la nostra umanità. 

Ma abbiamo davanti un periodo di grandi trasformazioni e cambiamenti che dovranno trovarci preparati nel fare nostri gli ideali che la polarità superiore di Nettuno ha in serbo per noi se, come spero, sapremo connetterci alle sue più alte vibrazioni.

(Giancarla)