Oroscopo del mese - La situazione in Italia


SOLE IN TORO 2021

 

Eccomi tra voi per analizzare la mappa astrologica, calcolata per la nostra latitudine, sul momento dell’entrata del Sole nel primaverile segno fisso del Toro. IL Sole entra in questo segno il 19 aprile alle ore 21.30 e la mappa vede l’ascendente del mese nel segno del Sagittario.

IL segno all’Ascendente suggerisce quindi una visione ampia che abbraccia il lontano (decisioni prese tenendo conto del pensiero di altri paesi) e Giove, suo governatore, continua il proprio percorso nel segno dell’Acquario e nel III Campo della mappa mensile. Questa collocazione mi fa pensare ad una capacità del presidente del Consiglio (Giove) di sapere sfruttare le situazioni interne a proprio vantaggio, tenuto conto che le tensioni tra le parti che compongono la maggioranza governativa ci sono (Marte quadrato a Nettuno) soprattutto tra i vari poteri.

IL Sole questo mese si presenta ancora in strettissima congiunzione a Mercurio che, proprio per questo, risulta quasi “bruciato” dal luminare; fattore che determina poca chiarezza nelle idee. Giove comunque fa un aspetto di sestile a questa congiunzione, configurando una certa sicurezza nel poter raggiungere gli obiettivi del capo del governo (Giove).

La quadratura tra Saturno in Acquario e Urano in Toro continua, così che la rigidità di Saturno rallenta le dinamiche di cambiamento di Urano, che tenta di rivoluzionare un sistema che non si apre al nuovo, ma che prova a mantenere tutto quanto pare certo e sicuro (Saturno).

Il Sole e Mercurio tra loro congiunti, diventano il punto focale di una “grande croce” tra Plutone in Capricorno (II Campo, economia) e la Luna in Cancro (VIII Campo, rinascita): l’economia diventa un vero e proprio campo minato per le tensioni che potrebbero sfociare da parte chi richiede una reale trasformazione (VIII Campo) sulla spinta delle emozioni dei cittadini (Luna).  Il punto focale di questo aspetto di “grande croce” che si è formato nel segno del Toro, troverebbe le leve da utilizzare guardando al segno opposto: Scorpione, segno che indica la morte di un sistema per farne rinascere uno nuovo (simbolo della Fenice che risorge dalle proprie ceneri).

Questo mese sono i segni di Terra quelli più occupati e per questo si cercherà certamente la concretezza nelle scelte, così come l’occupazione di sei pianeti nei segni Fissi fa pensare che una volta presa una decisione difficilmente si tornerà indietro.

Purtroppo dobbiamo ancora stringere i denti e augurarci che Giove illumini le menti di chi dovrà prendere decisioni. 

(Giancarla)