L'oroscopo del mese


La mappa redatta per l'entrata del Sole nell'estivo segno del Cancro per la nostra latitudine, vede il luminare nel XII Campo congiunto (al grado) a Mercurio. La lucidità analitica di quest'ultimo appare quindi "bruciata" da questa congiunzione tant'è che, in questo periodo, sarà difficile trovare equilibri razionali. Il Sole si presenta inoltre nel XII Campo, espressione capace di tenere nascosti i veri obiettivi o che la realizzazione dei progetti sarà probabilmente ostacolata da "cosiddetti nemici" che navigano "sotto coperta".

Il Sole e Mercurio, inoltre, subiscono l'opposizione di Plutone che, stazionando nel VII Campo (relazioni) lascia intravedere possibili accordi poco chiari tra coloro che detengono il potere nel nostro Paese. E' infatti prevedibile che gli equilibri politici e decisionali (VII Campo: relazioni) potrebbero essere frutto di vecchi accordicchi  sotterranei (così come è nella natura del pianeta Plutone).

La mappa ci riserva però una bellissima Luna in Toro in aspetto armonico a Nettuno che si presenta in congiunzione al Medio Cielo. I progetti (Luna in XI Campo) potrebbero sentire il bisogno di idealizzare tematiche che coinvolgono le coscienze collettive sempre che quel Marte all'Ascendente e nel segno del Cancro, non si risolva ad agire solo sulla spinta di emozioni evanescenti (il fuoco di Marte nell'acqueo Cancro ... potrebbe infatti veder evaporata la sua azione).

Vi è da tener presente che anche questo mese subiamo la grande croce rappresentata dall'opposizione tra Sole e Plutone a loro volta in quadratura con Giove che, nel IV Campo e in Bilancia, deve vedersela con questa doppia quadratura.

Eccoci quindi a fare i conti con un altro periodo fatto di instabilità. Auguriamoci che la parte spirituale di Nettuno possa aiutare i nostri governanti a non guardare al proprio piccolo tornaconto, ma a cercare soluzioni collettive capaci di imprimere una nuova marcia all'umanità. 

(Giancarla)