Oroscopo del mese - La situazione in Italia


SOLE IN GEMELLI 2022

 

Il Sole entra nel segno dei Gemelli il prossimo 21 maggio alle ore 02.10 quando nella mappa astrologica il segno all’Ascendente è in Pesci. In congiunzione al grado alla cuspide dell’Ascendente, troviamo Marte che si trova in “encadrement” e quindi a sua volta in aspetto di congiunzione con Giove (a 2° e in Prima Casa) e Nettuno sempre a 2°, ma in XII Casa.

Pianeti che si presentano in quadratura al Medio Cielo e in sestile a Plutone e a Sole congiunto a Mercurio retrogrado.

Per iniziare ad analizzare l’insieme di questi aspetti dobbiamo considerare il luminare che, con Mercurio, subisce una quadratura da Saturno, interessando le Case II e XII e più precisamente i settori che riguardano l’economia (II Casa) e l’isolamento (XII Casa).

Mercurio poi, oltre ad essere retrogrado e quindi privato delle sue caratteristiche migliori, si presenta “bruciato” dal Sole in quanto in congiunzione quasi al grado al luminare stesso.

Queste indicazioni suggeriscono che non vi sono, al momento, idee molto chiare da parte di chi ci governa.

Infatti Mercurio retrogrado e “bruciato” dal Sole, può determinare momenti di irrigidimento delle posizioni, con il risultato di vedere eventuali accordi solo di facciata mentre di fatto le situazioni si cristallizzano.

La quadratura tra Mercurio e Sole con Saturno, a sua volta, non aiuta di certo le persone che sono al governo, in quanto segnala una strada in salita e con ostacoli non sempre previsti che vanno di pari passo con fattori reciproci di rigidità.

Fattori che non sono favorevoli a trovare soluzioni adatte a stemperare le tensioni. L’aspetto di sestile tra Saturno e Venere potrebbe far pensare ad un alleggerimento, che però questo Saturno in XII Casa non facilita né favorisce.

Anche la Luna, che sembra avere un aspetto armonico (trigono) con Sole e Mercurio, risente però degli aspetti disarmonici che Sole e Mercurio hanno con Saturno.

Aspetti questi che concorrono a neutralizzare l’adattabilità che fornirebbe il trigono in questione, accentuando invece una certa confusione nelle idee e negli interventi in materia economica (Mercurio in II Casa) e nei progetti (Luna in XI Casa).

Il rivoluzionario Urano si trova nella Casa dell’economia (Seconda) e senza nessun aspetto. Il pianeta dei cambiamenti in questa posizione prospetta soprattutto la possibilità di una instabilità economica.

Considerando le situazioni internazionali, guardiamo alla IX Casa (l’estero, il lontano) la cui cuspide si trova nel segno del Sagittario. La IX Casa non ha al suo interno nessun pianeta, perciò dovremo guardare a Giove, suo governatore. Giove, come abbiamo già visto esaminando l’Ascendente, è in congiunzione a Marte (dio della guerra) e in quadratura al Medio Cielo. Per la pace di conseguenza si dovranno sicuramente attendere tempi migliori.

Il cielo di questo mese nel suo insieme, e con i pianeti così disposti, pare voglia volerci, ormai da tempo, indicare la strada verso una maggiore consapevolezza, senza più il velo dell’illusione creata dalle basse vibrazioni di Nettuno; mentre Plutone, dagli ultimi gradi del segno del Capricorno, ci segnala che dobbiamo comprendere il valore della fratellanza umana spogliata dagli egoismi e dal potere che pare, ancora e con forza, voler prevalere. 

(Giancarla)