Scuola domenicale per bambini - II Grado

Lettura settimanale


 

 

Domenica 23 Febbraio 2020

1.a domenica dei Pesci

Parola-chiave: Obbedienza

 

Oggi impareremo qualcosa su una nuova famiglia di Angeli Stellari: il segno dei Pesci. Il simbolo che li rappresenta è il seguente:

i

(disegnarlo sulla lavagna).

 

Dio ci manda due grandi messaggeri dai Pesci:

il magnifico Giove:

Che possiamo sempre vedere nel cielo della sera, e il grande pianeta Nettuno:

Che è così lontano da noi che possiamo vederlo solo attraverso un grande telescopio.

Giove ci dice sempre: “Sii gentile!”,

e Nettuno ci dice: “Sss, Ascolta! Dio ti chiama!”.

Ricorderete che ogni famiglia di Angeli Stellari ci sta insegnando che cosa dobbiamo fare prima che le Rose possano fiorire sulla nostra Croce, e quello che gli Angeli dai Pesci cercano di insegnarci è l’obbedienza. Questo vuol dire che dovremmo fare quello che Dio ci chiede perché, sapete, Egli conosce ciò che è meglio per noi e ciò che ci può rendere felici. Egli ci dà il papà e la mamma per aiutarci quando siamo piccoli, ed è per questo che è molto importante fare quello che essi ci dicono di fare.

Pensate ora di trovare una scatola piena di qualcosa che sembrano dolci. La mamma vi dice: “Non mangiatene nemmeno uno, non sono buoni per voi”. Voi però ne avevate già mangiato uno e non vi siete ammalati, così non riuscite proprio a capire perché non dovreste mangiarne. Allora dite a voi stessi: “Ne prenderò solo uno, so che non mi farà male”. Ma una vocina in fondo al cuore dice: “No, no. Sarebbe sbagliato mangiarlo se la mamma ha chiesto di non farlo”. E pensate però di dire: “Non mi importa. Ne voglio qualcuno e lo mangerò lo stesso”. Allora ne prendete uno e non vi sembra proprio così buono, ma ne prendete un altro e poi un altro. Non succede niente per un po’, ma non vi sentite felici e vorreste non averne mangiati.

Quella notte vi ammalate, e vi accorgete che quei dolci che la mamma vi aveva detto di non mangiare erano una specie di medicine. Allora lei sapeva più di voi, non è vero? e aveva un motivo reale per chiedervi di non mangiarne, non è vero?

Bene, è esattamente quello che succede con le cose che Dio ci chiede di fare o di non fare. Quella vocina in fondo al cuore è la Sua voce che ci dice sempre quello che è giusto e quello che è sbagliato, così da evitarci di farci del male facendo le cose sbagliate.

È tanto importante per Dio il nostro amore che ha messo la dolce voce di Nettuno, uno dei grandi Angeli Stellari, nel nostro cuore per imparare a sentirlo quando sussurra: “Sss, Ascolta! Dio ti chiama”. Egli sa anche che se noi ascoltiamo la Sua voce, essa ci aiuterà a ricordare che ogni singola persona nel mondo è Suo figlio, e che Egli vuole che siamo gentili con tutti. Lo vuole così tanto che ha mandato il Suo magnifico Angelo Stellare Giove a dirci: “Sii gentile!”.